La psoriasi e i traumi fisici

Psoriasi e i traumi fisici:

La psoriasi compare in luoghi dove avvengono azioni traumatiche sulla pelle. Detto fenomeno di Koebner, aumenta nei pazienti con psoriasi attiva e porta con sé la comparsa delle lesioni dopo circa due settimane dall'evento scatenante

 

 

Psoriasi e traumi fisici:

La psoriasi compare in luoghi dove avvengono azioni traumatiche sulla pelle. Detto fenomeno di Koebner, aumenta nei pazienti con psoriasi attiva e porta con sé la comparsa delle lesioni dopo circa due settimane dall'evento scatenante. Le ipotesi che cercano di spiegare questo fenomeno, sostengono che, quando avviene il danno sulla cute vengono rilasciate citochine che partecipano alla patogenesi della malattia. Viene classificata lesione una qualsiasi alterazione a carico di un tessuto come ad esempio le zone “del pannolino”, vestiti stretti, graffi e/o lacerazioni, incisioni chirurgiche ecc.

Anche sulle scottature solari, radiazioni e sulle lesioni da sostanze irritanti o caustiche si può verificare questo fenomeno.

 

Psoriasi e infezioni:

Le infezioni sono riconosciute come il fattore scatenante dell’inizio o dell’esacerbazione della psoriasi. Per infezione si intende una reazione patologica di un organismo alla penetrazione e alla moltiplicazione di microrganismi (virus, batteri, miceti, protozoi, metazoi).

Il 54% dei bambini psoriasici manifesta un’esacerbazione della malattia durante un intervallo da 2 a 3 settimane, dopo un’infezione delle vie respiratorie superiori causata dallo streptococco beta-emolitico di gruppo A. Questo dato fa riferimento al 26% dei pazienti con psoriasi guttata e al 16% dei pazienti con una psoriasi cronica. Tra i microrganismi potrebbero agire come fattori scatenanti: lo stafilococco aureo, la candida albicans sulle piaghe e il pityrosporum ovale sul cuoio capelluto.

La veloce insorgenza di una psoriasi eruttiva acuta, così come le esacerbazioni nei pazienti con precedenti di psoriasi a placche stabile cronica suggeriscono la prima manifestazione clinica dell'infezione dell’immunodeficienza umana di tipo 1 (HIV-1). L’infezione provocata da questo virus e l’immunosoppressione possono causare una psoriasi severa e refrattaria alla terapia standard.

 

Psoriasi, abitudini tossiche e igiene:

Molteplici autori hanno esaminato il vincolo tra alcol, fumo e psoriasi. Il primo sembra avere una grande influenza sulla progressione della malattia, specialmente sugli uomini, mentre l'associazione tra il fumo e psoriasi è più forte sulle donne.

Riguardo all’ igiene quotidiana è importante evitare saponi aggressivi, preferendo saponi dalle proprietà idratanti e lenitive e preferire alla spugna sintetica che irrita e danneggia la pelle una delicata spugna naturale di mare,  utilizzate per i bambini nei primi mesi di vita.

Ricordate che dopo la doccia o il bagno, i pori sono maggiormente dilatati e la pelle è più permeabile ai trattamenti topici dunque è il momento ideale per l'applicazione di creme e lozioni.

 

Psoriasi e tumori:

Alcuni studi hanno riportato una maggiore incidenza di tumori maligni in pazienti con psoriasi. Questa associazione potrebbe essere correlata ai trattamenti ricevuti o alla malattia stessa, dovuto alla base immunologica della patogenesi della psoriasi. È stato descritto un maggior rapporto con dei linfomi, in particolare la malattia di Hodgkin e varianti di linfoma cutaneo a cellule T (CTCL)

come la micosi fungoide e la sindrome di Sezary.

L'uso di ciclosporina e metotrexato è stato associato allo sviluppo di linfoma. Le terapie biologiche quando agiscono selettivamente sui componenti specifici del sistema immunitario, possono anche aumentare questo rischio.

Altri studi hanno indicato un aumento del rischio di tumori solidi, incluso il cancro della cavità orale, esofago, faringe, laringe, fegato, pancreas, polmoni, vescica, rene, mammella e del colon nelle donne e organi genitali ad eccezione della prostata negli uomini.

Si consiglia ai pazienti sottoposti a questi trattamenti di monitorare frequentemente le lesioni cutanee attraverso controlli periodici dal proprio medico/dermatologo per scongiurare anche la minima possibilità di Melanoma o un altro cancro di pelle e vivere una vita in salute.

 

 

Tutti i nostri prodotti li trovate in vendita in tutte le farmacie e parafarmacie Italiane, Consigliamo per evitare che il farmacista non trovi il prodotto nel sistema.

Ordinatelo con il nome giusto e il codice univoco MINSAN rilasciato dal portale del Ministero della salute, che alleghiamo con i nome, e codici che hanno nel sistema tutte le farmacie

Crema psoriasi   75ml codice MINSAN 973.362.597              Crema psoriasi 150ml codice MINSAN 973.362.609

Crema psoriasi 400ml codice MINSAN 973.362.647              Detergente 150ml       codice MINSAN 973.362.650                                                     

Fluid Scalp 125ml        codice MINSAN 973.362.611

Shampoo 150ml          codice MINSAN 973.362.635                    

dermatite 50ml            codice MINSAN 973.362.623

 

 

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica; si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di Psotherapy è necessario contattare il proprio medico. Legg il disclaimer

 

** "disclaimer"

Poiché su ogni persona qualsiasi trattamento può determinare risultati differenti, quelli mostrati nelle immagini, le testimonianze pubblicate e i test in vitro, rendono verosimile, ma non certo, il conseguimento di tali risultati a chi fa uso dei prodotti Psotherapy™.”)

 

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
Skincare Developments Ireland Ltd, First Floor 9 Exchange Place I.F.S.D01IC. N4X6 Dublin 1, IRELAND VAT Number: IE 3480553FH (** “Poiché su ogni persona qualsiasi trattamento può determinare risultati differenti, quelli mostrati nelle immagini, le testimonianze pubblicate e i test in vitro, rendono verosimile, ma non certo, il conseguimento di tali risultati a chi fa uso dei prodotti Psotherapy™.”disconoscimento)