La psoriasi ai genitali. La psoriasi nelle parti "intime"

 

La psoriasi ai genitali. Solitamente, quando si sente parlare di psoriasi, la si associa subito a zone quali ginocchia, gomiti, cuoio capelluto, mani o piedi, ma accade anche che colpisca zone più nascoste come le zone delle parti "intime

 

La psoriasi ai genitali. Solitamente, quando si sente parlare di psoriasi, la si associa subito a zone quali ginocchia, gomiti, cuoio capelluto, mani o piedi, ma accade anche che colpisca zone più nascoste come le zone delle parti "intime".

 

In genere la psoriasi si manifesta con la formazione di placche infiammatorie sormontante da squame biancastre, ma nell’area delle parti "intime le lesioni possono avere un aspetto diverso apparendo piuttosto arrossate, levigate e secche.

 

Il primo passo da compiere per risolvere il fastidio della psoriasi  è superare il disagio e parlare con un medico.

Recenti studi dimostrano come in casi di psoriasi nelle parti "intime la diagnosi arrivi in ritardo perché lo psoriasico si rivolge principalmente a una persona fidata o un familiare con cui ha particolare confidenza. Vergogna e scarsa informazione aleggiano su questa patologia portando ad adottare terapie spesso di tipo antimicotico e che in caso di psoriasi si rivelano inefficienti. E' importante, dunque, parlarne con il proprio medico e capire che i medici sono preparati a vedere ogni tipo di patologia, hanno anni di esperienza e hanno scelto di curare le persone. Per cui rivolgetevi sempre al vostro medico, mettete da parte la vergogna e affidatevi all’ esperienza.

 

Ma, come e dove si presenta precisamente la psoriasinelle parti "intime?

Facciamo il punto della situazione e identifichiamo le patologie con cui la psoriasi nelle parti "intime si ritrova ad avere tante caratteristiche in comune e che dunque sono causa di ritardi nella diagnosi.

 

La psoriasi nelle parti "intime si sviluppa più comunemente nella parte alta delle cosce, soprattutto sull’inguine, vicino all’ano e sui  nelle parti "intime sia esterni che interni.

Premettendo che per ambo i sessi la psoriasinelle parti "intime  presenta la  comparsa di macchie rosse ben delimitate ed eritematose, precisamente i punti coinvolti sono: nell’uomo, l’asta o glande maschile e nella donna la zona vulvare ma spesse volte viene coinvolta anche la zona dell’inguine e dell’ano.

 

Per quanto riguarda i sintomi i più ricorrenti sono: il dolore e il prurito ma  per l’ uomo si ha inoltre un’ alta percentuale di sviluppare noduli nella zona  nelle parti "intime" (sintomo principale anche di altre patologie).

Per questo fare un auto diagnosi non è mai cosa buona in quanto alcune patologie presentano gli stessi sintomi; la differenza sta nella patologia e nel trattamento che cambia in base alla stessa.

 

Partendo da patologie più serie fino ad arrivare a fastidi più comuni, ecco alcuni esempi di patologie  nelle parti "intime" che hanno in comune alcuni sintomi, quali : il prurito, gonfiore e bolle con conseguente formazione di croste e tessuto cicatriziale.

 

Vaginosi batterica
Lie
ve infezione causata da uno squilibrio tra batteri buoni e cattivi nella vagina;

 

Candidosi o infezione da lievito


È l'infezione più frequente dell'area ano-genitale, caratterizzata da placche eritematose, umide e brillanti che si trovano nel glande, nella regione inguinale, nella vulva e nella regione perianale, a volte con macerato biancastro che colpisce il fondo delle pieghe e che sono causati dalla candida albicans, dove ci sono determinate condizioni che favoriscono la sua comparsa come il diabete mellito, il calore, l’igiene inadeguata. Molte volte la diagnosi differenziale con la psoriasi genitale viene stabilita attraverso la biopsia cutanea.

 

Lichen sclerosus
Il lichen sclerosus è un’altra malattia cronica della pelle caratterizzata da prurito estremo della vulva e conseguenti modifiche della pelle dei genitali;

 

Allergia ad alcuni alimenti o (come accade nella maggior parte dei casi) all’assorbente;

 

 

 Depilazione

La ceretta ma soprattutto la depilazione con la lametta creano irritazione. Nello specifico il rasoio procura micro lesioni che provocano un infezione a causa dell’umidità e del calore della zona.

Per cui in presenza di pruriti vaginali è sempre preferibile consultare il proprio medico per accertarne le possibili cause. 

 È comunque preferibile adottare anche accorgimenti come:

  • Evitare gli estremi: lavarsi troppo spesso o troppo poco comporta un cambiamento significativo del ph; ne conseguono infezioni e prurito che irritano ulteriormente le placche psoriasiche;
  • Evitare biancheria intima sintetica o colorata e indumenti attillati e preferire biancheria di un buon cotone e che consenta la corretta traspirazione della zona vulvare
  • Utilizzare carta igienica di buona qualità:
  • Evitare l’ utilizzo di prodotti aggressivi, contenenti profumi o additivi;
  • Utilizzare il preservativo durante i rapporti per evitare di peggiorare la situazione con possibili infezioni.

Si rivela utile anche l’applicazione della borsa del ghiaccio in quanto “addormenta” le terminazioni nervose e quindi allevia il fastidio. Bisogna posizionare l’impacco sulla zona intima per un sollievo immediato.

 

Il trattamento Psotherapy può essere utilizzato con successo per il trattamento dei sintomi della psoriasi alle zone delle parti "intime", ovviamente in questo caso  leggi le indicazioni sotto riportate

 

Si raccomanda inoltre l'uso di steroidi di potenza bassa o media e inibitori della calcineurina.


Nei casi refrattari può essere utilizzato un trattamento sistemico.

 

Tutti i prodotti Psotherapy, Crema, Scalp Fluid, Shampoo e detergente, contengono il principio attivo naturale brevettato,  dell’estratto dalla (Beta vulgaris)

 

 patologia

Localizzazione / tipologia

prodotto indicato

modalità d’uso

 

PSORIASI

parti intime

Psotherapy®

Scalp Fluid

(un’applicazione giornaliera a giorni alterni fino alla scomparsa dei sintomi, poi una volta alla settimana)

La sera, prima di andare a letto, applicare un‘adeguata dose di prodotto sulle zone interessate della pelle, evitando di strofinare con forza la cute e utilizzando la massima delicatezza sulle zone irritate.

Psotherapy®

Shampoo

(un’applicazione giornaliera a giorni alterni fino alla scomparsa dei sintomi, poi una volta alla settimana)

La mattina seguente all’uso di Psotherapy® Scalp Fluid, applicare un’adeguata quantità di Psotherapy® Shampoo sulla pelle asciutta, lasciandolo agire per almeno quattro minuti, quindi risciacquare con abbondante acqua tiepida. Ripetere l’operazione diminuendo il tempo di azione dello shampoo a un minuto. Psotherapy® Shampoo non produce una schiuma abbondante, si consiglia pertanto di non eccedere con la quantità di prodotto, al fine di evitare inutili sprechi.

 

Tutti i nostri prodotti li trovate in vendita in tutte le farmacie e parafarmacie Italiane, Consigliamo per evitare che il farmacista non trovi il prodotto nel sistema.

Ordinatelo con il nome giusto e il codice univoco MINSAN rilasciato dal portale del Ministero della salute, che alleghiamo con i nome, e codici che hanno nel sistema tutte le farmacie

Crema psoriasi   75ml codice MINSAN 973.362.597              Crema psoriasi 150ml codice MINSAN 973.362.609

Crema psoriasi 400ml codice MINSAN 973.362.647              Detergente 150ml       codice MINSAN 973.362.650                                                     

Fluid Scalp 125ml        codice MINSAN 973.362.611

Shampoo 150ml          codice MINSAN 973.362.635                    

dermatite 50ml            codice MINSAN 973.362.623

 

 

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica; si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di Psotherapy è necessario contattare il proprio medico. Legg il disclaimer

 

** "disclaimer"

Poiché su ogni persona qualsiasi trattamento può determinare risultati differenti, quelli mostrati nelle immagini, le testimonianze pubblicate e i test in vitro, rendono verosimile, ma non certo, il conseguimento di tali risultati a chi fa uso dei prodotti Psotherapy™.”)

 

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
Skincare Developments Ireland Ltd, First Floor 9 Exchange Place I.F.S.D01IC. N4X6 Dublin 1, IRELAND VAT Number: IE 3480553FH (** “Poiché su ogni persona qualsiasi trattamento può determinare risultati differenti, quelli mostrati nelle immagini, le testimonianze pubblicate e i test in vitro, rendono verosimile, ma non certo, il conseguimento di tali risultati a chi fa uso dei prodotti Psotherapy™.”disconoscimento)