I falsi miti della psoriasi

 

I falsi miti della psoriasi. Siamo nel XXI Secolo, ma per le patologie cutanee sembra quasi di essere rimasti al Medioevo, dove leggende e falsi miti venivano creati e alimentati da un popolo illetterato, pieno di preconcetti e chiacchierone. Chi invece ha sempre subito sono le persone affette da questa malattie (eczemi, dermatiti, psoriasi..) che oltre al dolore fisico subiscono spesso conseguenze di un dolore psicologico arrivando a provare sfiducia, disistima e addirittura vergogna.

 

I FALSI MITI DELLA PSORIASI

 

Siamo nel XXI Secolo, ma per le patologie cutanee sembra quasi di essere rimasti al Medioevo, dove leggende e falsi miti venivano creati e alimentati da un popolo illetterato, pieno di preconcetti e chiacchierone. Chi invece ha sempre subito sono le persone affette da questa malattie (eczemi, dermatiti, psoriasi..) che oltre al dolore fisico subiscono spesso conseguenze di un dolore psicologico arrivando a provare sfiducia, disistima e addirittura vergogna. Sono stati fatti tanti studi da allora e anche se molte dicerie sono andate perse, altre hanno viaggiato nel tempo passando di generazione in generazione, stabilendosi nella nostra realtà come verità. Per questo è necessario sfatare questi falsi racconti per realizzare una società che sappia informarsi e convivere con la malattia in modo, paradossalmente, sano.


Qui di seguito ti elenchiamo 5 cose assolutamente false di cui avrai sicuramente sentito parlare.

 

E’ ORA DI FARE LUCE!


Mito n°1: “La psoriasi è contagiosa" 
Falso! È una cosa del tutto infondata, frutto della disinformazione che spesso circonda le malattie. Non è raro ,infatti, incontrare al giorno d’ oggi delle persone che con sguardi e comportamenti dimostrino paura di avvicinarsi a qualcuno affetto da psoriasi per timore di esserne contagiati. La psoriasi non è contagiosa, non si trasmette tramite il contatto e non è causata da virus o germi come molta gente pensa. 


Mito n° 2: "Non essendo una malattia mortale, le cure non sono necessarie"
Falso! Di certo la psoriasi non è una malattia che causa la morte, ma la decisione di non sottoporsi a un trattamento adeguato porta ad un peggioramento dei sintomi e all'evoluzione della malattia. Pertanto è fondamentale prendersi cura di se stessi , prediligendo magari trattamenti naturali ,per il nostro benessere e per tenere la malattia sotto controllo.


Mito n° 3 : La psoriasi sinonimo di scarsa igiene
Questo falso mito affonda ancora una volta le sue radici nei pregiudizi della società, dove chissà per quale motivo si pensa che ci si gratti in continuazione solo perché non ci si lava abbastanza. Errato! Lo psoriasico o chi in genere presenta eczema o dermatite ha una pelle facilmente irritabile e molto sensibile. Basti pensare che basta un capo sbagliato o la mancata idratazione anche solo per un giorno a scatenare un fastidiosissimo prurito.


Mito n° 4: “I sintomi della psoriasi non scompaiono mai”
Assolutamente falso! Sebbene la psoriasi sia una malattia cronica, i sintomi possono anche scomparire nel tempo. Avendo un andamento cronico-recidivante, la psoriasi presenta  fasi di esasperazione alternate a fasi di remissione di durata variabile per cui ci sono momenti in cui la psoriasi va in remissione e i sintomi non sono molto pronunciati.

 

Mito n° 5 : Il peso non incide sulla gravità della psoriasi
Falso! Di fatto i pazienti obesi possono avere una forma di malattia più grave in quanto un importante ruolo viene svolto dagli adipociti, responsabili della regolazione dell’infiammazione per mezzo di secrezione, fondamentale nella psoriasi in quanto patologia infiammatoria della pelle.

 

A prova di ciò sono stati fatti tanti studi, uno dei più importanti si è svolto nell’ Università di Copenghen dove i  ricercatori hanno analizzato le informazioni relative a 33.588 gemelli di età compresa fra 20 e 71 anni ed hanno notato un evidente correlazione con il diabete. Gli studiosi hanno inoltre scoperto che un indice di massa più alto porta a contrarre una psoriasi più invasiva: in 720 coppie di gemelli prese come campione, il fratello che aveva più chiazze era quello con il girovita più ampio.“

 

 

 

 

Tutti i nostri prodotti li trovate in vendita in tutte le farmacie e parafarmacie Italiane, Consigliamo per evitare che il farmacista non trovi il prodotto nel sistema.

Ordinatelo con il nome giusto e il codice univoco MINSAN rilasciato dal portale del Ministero della salute, che alleghiamo con i nome, e codici che hanno nel sistema tutte le farmacie

Crema psoriasi   75ml codice MINSAN 973.362.597              Crema psoriasi 150ml codice MINSAN 973.362.609

Crema psoriasi 400ml codice MINSAN 973.362.647              Detergente 150ml       codice MINSAN 973.362.650                                                     

Fluid Scalp 125ml        codice MINSAN 973.362.611

Shampoo 150ml          codice MINSAN 973.362.635                    

dermatite 50ml            codice MINSAN 973.362.623

 

 

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica; si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di Psotherapy è necessario contattare il proprio medico. Legg il disclaimer

 

** "disclaimer"

Poiché su ogni persona qualsiasi trattamento può determinare risultati differenti, quelli mostrati nelle immagini, le testimonianze pubblicate e i test in vitro, rendono verosimile, ma non certo, il conseguimento di tali risultati a chi fa uso dei prodotti Psotherapy™.”)

 

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
Skincare Developments Ireland Ltd, First Floor 9 Exchange Place I.F.S.D01IC. N4X6 Dublin 1, IRELAND VAT Number: IE 3480553FH (** “Poiché su ogni persona qualsiasi trattamento può determinare risultati differenti, quelli mostrati nelle immagini, le testimonianze pubblicate e i test in vitro, rendono verosimile, ma non certo, il conseguimento di tali risultati a chi fa uso dei prodotti Psotherapy™.”disconoscimento)