Indicazioni per il corretto trattamento Psoriasi        

Tutti i prodotti Psotherapy, Crema, Scalp Fluid, Shampoo e detergente, contengono il principio attivo naturale brevettato,  dell’estratto dalla (Beta vulgaris)

Indicazioni per il corretto trattamento

patologia

Localizzazione / tipologia

prodotto indicato

modalità d’uso

PSORIASI

in più parti del corpo

 Psotherapy®

Detergente Corpo 

(un’applicazione giornaliera fino alla scomparsa dei sintomi, poi una volta alla settimana)

Usare giornalmente sulle zone da trattare. Il prodotto deve essere applicato sulla cute perfettamente asciutta, lasciato agire per almeno quattro minuti, quindi risciacquato con abbondante acqua tiepida. Non strofinare o massaggiare le zone da trattare. Il Detergente Corpo non produce una schiuma abbondante, pertanto non esagerare con le quantità al fine di evitare sprechi. Le basi lavanti utilizzate assicurano una adeguata detergenza, quindi si consiglia l’uso del prodotto in sostituzione dei detergenti normalmente utilizzati per tutta la durata del trattamento.

Psotherapy®

Crema Idratante Rigenerante

(un’applicazione giornaliera fino alla scomparsa dei sintomi, poi una volta alla settimana)

Attendere che la zona da trattare sia completamente asciutta prima di applicare un‘adeguata dose di crema, picchiettando delicatamente con le dita e assicurandosi di raggiungere tutte le zone interessate. Evitare assolutamente di massaggiare con eccessiva forza. Lasciare un leggero velo di prodotto sulla cute e attendere che la crema asciughi completamente all’aria.

PSORIASI

in piccole zone del corpo

Psotherapy®

Crema Idratante Rigenerante

(un’applicazione giornaliera fino alla scomparsa dei sintomi, poi una volta alla settimana)

Pulire accuratamente le parti interessate (si consiglia l’utilizzo di acqua ossigenata al 3% o 10 volumi, comunemente in vendita) strofinando molto delicatamente per aiutare la rimozione delle squame superficiali. Attendere che la zona sia completamente asciutta prima di applicare un‘adeguata dose di crema sulla zona da trattare.

PSORIASI

con scaglie grosse e spesse

Psotherapy®

Detergente Corpo

(due applicazioni giornaliere fino alla scomparsa dei sintomi, poi una volta alla settimana)

Usare giornalmente sulle zone da trattare. Il prodotto deve essere applicato sulla cute perfettamente asciutta, lasciato agire per almeno quattro minuti, quindi risciacquato con abbondante acqua tiepida. Non strofinare o massaggiare le zone da trattare. Il Detergente Corpo non produce una schiuma abbondante, pertanto non esagerare con le quantità al fine di evitare sprechi. Le basi lavanti utilizzate assicurano una adeguata detergenza, quindi si consiglia l’uso del prodotto in sostituzione dei detergenti normalmente utilizzati per tutta la durata del trattamento.

Psotherapy®

Crema Idratante Rigenerante

(due applicazioni giornaliere fino alla scomparsa dei sintomi, poi una volta alla settimana)

Dopo aver utilizzato il detergente, pulire accuratamente le parti della pelle in cui sono presenti le scaglie (si consiglia l’utilizzo di acqua ossigenata al 3% o 10 volumi, comunemente in vendita) strofinando molto delicatamente per aiutare la rimozione delle squame superficiali.  Attendere che la zona sia completamente asciutta prima di applicare un‘adeguata dose di crema sulla zona da trattare.

PSORIASI

palmo/plantare

Psotherapy®

Detergente Corpo

(un’applicazione giornaliera fino alla scomparsa dei sintomi, poi una volta alla settimana)

Erogare tre dosi di detergente in circa 5 litri d’acqua e eseguire dei pediluvi o maniluvi della durata di 15 minuti, la sera prima di andare a letto. Asciugare delicatamente mani e/o piedi tamponando con cura, evitando di strofinare con forza e utilizzando la massima delicatezza nelle zone irritate.

Psotherapy®

Crema Idratante Rigenerante

(un’applicazione giornaliera fino alla scomparsa dei sintomi, poi una volta alla settimana)

Attendere che la zona da trattare sia completamente asciutta prima di applicare un‘adeguata dose di crema, picchiettando delicatamente con le dita e assicurandosi di raggiungere tutte le zone interessate. Evitare assolutamente di massaggiare con eccessiva forza. Lasciare un leggero velo di prodotto sulla cute e attendere che la crema asciughi completamente all’aria.

PSORIASI

cuoio capelluto

Psotherapy®

Scalp Fluid

(un’applicazione giornaliera a giorni alterni fino alla scomparsa dei sintomi, poi una volta alla settimana)

La sera, prima di andare a letto, applicare un‘adeguata dose di prodotto sulle zone interessate del cuoio capelluto, evitando di strofinare con forza la cute e utilizzando la massima delicatezza sulle zone irritate.

Psotherapy®

Shampoo

(un’applicazione giornaliera a giorni alterni fino alla scomparsa dei sintomi, poi una volta alla settimana)

La mattina seguente all’uso di Psotherapy® Scalp Fluid, applicare un’adeguata quantità di Psotherapy® Shampoo sul cuoio capelluto asciutto, lasciandolo agire per almeno quattro minuti, quindi risciacquare con abbondante acqua tiepida. Ripetere l’operazione diminuendo il tempo di azione dello shampoo a un minuto. Psotherapy® Shampoo non produce una schiuma abbondante, si consiglia pertanto di non eccedere con la quantità di prodotto, al fine di evitare inutili sprechi.

Utilizzare un pettine dai denti fitti per eliminare eventuali residui di desquamazione. Evitare assolutamente il contatto tra il pettine e il cuoio capelluto.

PSORIASI

ungueale

Psotherapy®

Crema Idratante Rigenerante

(un’applicazione giornaliera fino alla scomparsa dei sintomi, poi una volta alla settimana)

Il trattamento delle unghie presenta maggiori difficoltà rispetto alle zone epidermiche e richiede maggiore impegno e pazienza. Prima di applicare la crema bisogna pretrattare le unghie con una limetta a grana finissima per eliminare lo strato superficiale che normalmente si ricopre di grasso e impurità che creano un effetto barriera che rallenterebbe o addirittura impedirebbe l'assorbimento del prodotto. Si raccomanda di non esagerare nel pretrattamento, essendo sufficiente una lievissima abrasione per rimuovere lo strato superficiale. Pulire accuratamente le unghie con acqua ossigenata 3% o 10 volumi, comunemente in vendita e, una volta perfettamente asciutte, applicare la crema. Si consiglia l’applicazione di un bendaggio occlusivo (specifici ditali venduti in farmacia o anche semplice cellophane) per dare modo al prodotto di stare in posa più a lungo. Il bendaggio occlusivo non è obbligatorio, tuttavia è consigliato nei casi di attività manuali o che presuppongono un lavaggio frequente delle mani.

PSORIASI

parti intime

Psotherapy®

Scalp Fluid

(un’applicazione giornaliera a giorni alterni fino alla scomparsa dei sintomi, poi una volta alla settimana)

La sera, prima di andare a letto, applicare un‘adeguata dose di prodotto sulle zone interessate della pelle, evitando di strofinare con forza la cute e utilizzando la massima delicatezza sulle zone irritate.

Psotherapy®

Shampoo

(un’applicazione giornaliera a giorni alterni fino alla scomparsa dei sintomi, poi una volta alla settimana)

La mattina seguente all’uso di Psotherapy® Scalp Fluid, applicare un’adeguata quantità di Psotherapy® Shampoo sulla pelle asciutta, lasciandolo agire per almeno quattro minuti, quindi risciacquare con abbondante acqua tiepida. Ripetere l’operazione diminuendo il tempo di azione dello shampoo a un minuto. Psotherapy® Shampoo non produce una schiuma abbondante, si consiglia pertanto di non eccedere con la quantità di prodotto, al fine di evitare inutili sprechi.

DERMATITE

in più parti del corpo

Psotherapy®

Detergente Corpo

(un’applicazione giornaliera fino alla scomparsa dei sintomi, poi una volta alla settimana)

Usare giornalmente sulle zone da trattare. Il prodotto deve essere applicato sulla cute perfettamente asciutta, lasciato agire per almeno quattro minuti, quindi risciacquato con abbondante acqua tiepida. Non strofinare o massaggiare le zone da trattare. Il Detergente Corpo non produce una schiuma abbondante, pertanto non esagerare con le quantità al fine di evitare sprechi. Le basi lavanti utilizzate assicurano una adeguata detergenza, quindi si consiglia l’uso del prodotto in sostituzione dei detergenti normalmente utilizzati per tutta la durata del trattamento.

Psotherapy®

Crema Riparatrice Lenitiva

(un’applicazione giornaliera fino alla scomparsa dei sintomi, poi una volta alla settimana)

Attendere che la zona da trattare sia completamente asciutta prima di applicare un‘adeguata dose di crema, picchiettando delicatamente con le dita e assicurandosi di raggiungere tutte le zone interessate. Evitare assolutamente di massaggiare con eccessiva forza. Lasciare un leggero velo di prodotto sulla cute e attendere che la crema asciughi completamente all’aria.

DERMATITE

in piccole zone del corpo

Psotherapy®

Crema Riparatrice Lenitiva

(due applicazioni giornaliere fino alla scomparsa dei sintomi, poi una volta alla settimana)

Applicare un‘adeguata dose di crema sulla zona da trattare, picchiettando delicatamente con le dita e assicurandosi di raggiungere tutte le zone interessate. Evitare assolutamente di massaggiare con eccessiva forza. Lasciare un leggero velo di prodotto sulla cute e attendere che la crema asciughi completamente all’aria.

DERMATITE

cuoio capelluto

Psotherapy®

Scalp Fluid

(un’applicazione giornaliera a giorni alterni fino alla scomparsa dei sintomi, poi una volta alla settimana)

La sera, prima di andare a letto, applicare un‘adeguata dose di prodotto sulle zone interessate del cuoio capelluto, evitando di strofinare con forza la cute e utilizzando la massima delicatezza sulle zone irritate.

Psotherapy®

Shampoo

(un’applicazione giornaliera a giorni alterni fino alla scomparsa dei sintomi, poi una volta alla settimana)

La mattina seguente all’uso di Psotherapy® Scalp Fluid, applicare un’adeguata quantità di Psotherapy® Shampoo sul cuoio capelluto asciutto, lasciandolo agire per almeno quattro minuti, quindi risciacquare con abbondante acqua tiepida. Ripetere l’operazione diminuendo il tempo di azione dello shampoo a un minuto. Psotherapy® Shampoo non produce una schiuma abbondante, si consiglia pertanto di non eccedere con la quantità di prodotto, al fine di evitare inutili sprechi.

Utilizzare un pettine dai denti fitti per eliminare eventuali residui di desquamazione. Evitare assolutamente il contatto tra il pettine e il cuoio capelluto.

 

 

AVVERTENZE

Non è consigliabile applicare l'acqua ossigenata sul cuoio capelluto, sulle zone genitali e sul viso

 

Effetto paradosso - È importante sapere che nel primo periodo di utilizzo del prodotto, potrebbe comparire un aumento del rossore, una sensazione di bruciore più o meno intensa e, più raramente, del prurito. Si tratta del fenomeno noto come “effetto paradosso”. Sono manifestazioni che rientrano nella normalità e costituiscono l'evidenza che il prodotto sta agendo. Tale situazione non deve destare preoccupazione in quanto destinata a normalizzarsi in breve tempo. In ogni caso, seguire le istruzioni riportate nel prospetto informativo.

 

Farmaci - Se si stanno usando prodotti a base di cortisone consigliamo di terminare almeno due settimane, per farmaci biologici almeno due mesi, prima di iniziare il trattamento psotherapy. Ciò semplicemente perché l’interazione con alcuni farmaci, anche se non assunti per trattare la psoriasi, può rallentare o addirittura bloccare l’efficacia dei prodotti Psotherapy.

 

Alimentazione consigliata

 

La psoriasi e l'alimentazione - parte seconda. Alimenti e psoriasi

 

La psoriasi e l’alimentazione – parte seconda. Alimenti e psoriasi. Controllare la psoriasi non significa solo privarsi di alcuni alimenti ma anche integrarne tanti altri, che sono sani e aiutano a ristabilire il grado di idratazione della pelle. La psoriasi non scompare con l’alimentazione, ma essendo una patologia caratterizzata da uno stato infiammatorio sistemico può migliorare grazie al reintegro di alimenti specifici nella propria dieta e all’ eliminazione di altri che per contro acuiscono ed esasperano la stessa.

 

 
 

La psoriasi si manifesta a livello cutaneo con la presenza di chiazze estese sormontate da una forte desquamazione, caratterizzata da scaglie bianche e argentate. Se eccessiva secchezza e infiammazione sono alla base di questa patologia è necessario prendere i giusti accorgimenti e conoscere al meglio le proprietà di ciò che può portare beneficio o per contro acuire la propria condizione; gli alimenti. Il rapporto tra psoriasi e alimentazione è piuttosto controverso ma esistono alcune evidenze scientifiche che possono fornire valide indicazioni per gestire meglio la dieta.

Controllare la psoriasi non significa solo privarsi di alcuni alimenti ma anche integrarne tanti altri che oltre a essere sani per qualsiasi individuo, sono per uno psoriasico, dei veri e propri aiuti concreti per ristabilire il giusto grado di idratazione della pelle e diminuire lo stato infiammatorio del corpo. Impostare un percorso alimentare basato sulla conoscenza di se stessi,  lavorare su ciò che notiamo provoca una reazione negativa alla nostra pelle e su ciò che in genere è dannoso per uno psoriasico si rivela dunque la scelta vincente che può alleviare notevolmente i sintomi della patologia.

La psoriasi non scompare con l’alimentazione, ma essendo una patologia caratterizzata da uno stato infiammatorio sistemico può migliorare grazie al reintegro di alimenti specifici nella propria dieta e all’ eliminazione di altri che per contro acuiscono ed esasperano la stessa. Per stabilire cosa è dannoso per l’organismo e cosa invece giova alla nostra pelle occorre dividere gli alimenti  a seconda di quella che è la reazione che provocano al nostro corpo  e al ruolo che assumono in presenza di una patologia come la psoriasi.

 

Premesso che non c’è alcun cibo in grado di provocare ne di far guarire la psoriasi li divideremo in: dannosi e benefici poiché alcuni esacerbano i sintomi mentre altri li attenuano.

 

L’efficacia dei prodotti Psotherapy® può essere ridotta e perfino annullata dal consumo dei seguenti alimenti che favoriscono i fenomeni infiammatori, generando l’esacerbazione della patologia e l’acutizzazione dei suoi sintomi:

 

Carne Rossa: Nella carne rossa sono presenti acidi grassi saturi tra cui un grasso polinsaturo chiamato Acido Arachidonico o Omega 6 che favorisce il processo infiammatorio della cute. L’Omega 6 è inoltre difficile da digerire; più energia viene utilizzata per digerire cibi devitalizzati, meno energia si avrà per condurre le normali attività della vita con maggiore probabilità di un aumento del peso corporeo.

 

Prodotti lattiero – caseari: Sono ricchi di grassi saturi e di tiramina. La tiramina imita gli effetti della stimolazione del sistema nervoso simpatico sui vari tessuti. E’ contenuta in formaggi come parmigiano, gorgonzola e brie e comporta l’aumento della pressione sanguigna, delle emicranie e delle reazioni allergiche.

 

Glutine:(Vedi l’articolo la psoriasi e la celiachia: http://www.psotherapy.it/blog/la-psoriasi-e-la-celiachia ). Si origina dall'unione, in presenza di acqua ed energia meccanica, di due tipi di proteine: la prolammina (presente nel frumento) e la glutenina presente principalmente nel farro, nella segale e nell’orzo; comporta solitamente uno stato infiammatorio del corpo con conseguenti irritazione dell’intestino e rush cutanei.

 

Cibi confezionati: Sono ricchi di zuccheri e di grassi idrogenati, dannosi per il nostro organismo e contribuiscono al peggioramento delle funzionalità cellulari. Oltre all’aumento del peso corporeo, comportano conseguenze anche di natura grave come: invecchiamento cerebrale precoce, predisposizione a malattie degenerative e depressione.

 

Bevande eccitanti: Illudono il nostro corpo con uno stato di veglia forzata, affaticano il cuore e provocano picchi glicemici. Nello specifico thè e caffè incidono sull’ equilibrio psico-fisico comportando variazioni al ritmo cardiaco e aumentando lo stato d’ansia. Anche l’assunzione della camomilla può comportare problemi; molti non sanno infatti che oltre i tre minuti di infusione la camomilla assume proprietà eccitanti al pari di un thè o caffè.

 

Alcool: L’ assunzione di bevande alcoliche comporta il deterioramento dei vari sistemi organici, favorisce la produzione di citochine pro-infiammatorie e dilata i vasi sanguigni portando in circolo i linfociti T con peggioramento della patologia.

 

Solanacee: Nonostante frutta e verdura siano indispensabili per l’idratazione della pelle, alcune specie possono risultare difficilmente digeribili e quindi irritanti in caso di psoriasi. Melanzane, pomodori crudi, peperoni, patate, contengono solanina, un elemento chimico che in alcuni pazienti scatena e peggiora lo stato infiammatorio del derma.

 

Alcuni alimenti, al contrario, sono fortemente raccomandati per i pazienti che soffrono di psoriasi. Si tratta di tutti quegli alimenti che comportano un aumento dell’idratazione corporea o svolgono un ruolo detossinante, permettendo al corpo di ritrovare il suo equilibrio e diminuire drasticamente i momenti di acutizzazione della patologia.

 

Omega 3: Antagonisti dell’acido arachidonico, diminuiscono i livelli di trigliceridi e l’aggregazione piastrinica e svolgono un’azione antinfiammatoria ideale per contrastare l’esacerbazione della psoriasi. Si trovano nella frutta secca come mandorle, noci e nocciole ma anche nelle sardine, tonno, pesce spada e soprattutto nel salmone.

 

Yogurt: È ricco di batteri probiotici che, stabilendosi sulle pareti del colon, producono acido lattico utile anche alla salvaguardia del sistema immunitario e alla prevenzione dello sviluppo di varie patologie cutanee e non.

 

Lattuga e broccoli: Rappresentano il top degli alimenti per lo psoriasico. Ricchi di beta carotene e vitamina C, aiutano la digestione e contribuiscono all’ eliminazione delle tossine prevenendo dunque l’infiammazione dell’organismo.

 

Fibre: Ideali per favorire la digestione, sono fondamentali per stimolare il fegato e per purificare il sangue. Si consiglia dunque l’assunzione di pane, pasta e riso integrale.

 

Aglio: Ricco di Vitamina C e buona fonte di selenio, ha la capacità di inibire l’attività del processo infiammatorio causato dall’ acido arachidonico;

 

Olio di canapa e lino: Colmi in omega 3, apportano un’azione elasticizzante per la pelle delicata e irritata;

 

Mix di semi: Ottimi nelle insalate o nello yogurt sono ricchi di omega 3 e selenio, sono un condimento prezioso per le persone con psoriasi e migliorano in genere aspetto di pelle, capelli e unghie;

 

Miele: In sostituzione allo zucchero, rappresenta una fonte di energia sana, naturale e completa di vitamine e sali minerali.

 

Bevande: Assumere almeno due litri di acqua al giorno per mantenere alto il livello d’idratazione cutanea particolarmente compromesso nei soggetti con psoriasi. Utili anche le miscele di erbe quali valeriana, biancospino, passiflora e artiglio del diavolo.

Se cosa mangiare è rilevante, anche come si mangia è importante. E’ noto che la prima digestione avviene in bocca per cui se si deglutisce il cibo senza masticarlo adeguatamente, non si apprezza il reale gusto del cibo, lo stomaco si gonfia, il fisico diventa meno reattivo e nel tempo si tende ad aumentare di peso.

Per un buon equilibrio alimentare è di fondamentale importanza abituarsi ad evitare i cibi che acutizzano i sintomi della psoriasi, assumendo alimenti che possono migliorare la propria condizione, abituandosi a mangiare con calma, gustando ogni piatto e accompagnandolo con acqua a temperatura ambiente. 

 

 

Se cosa mangiare è rilevante, ricorda che anche come si mangia è importante. Tutti sappiamo che la prima digestione avviene in bocca per cui se inghiottiamo il cibo senza masticarlo con attenzione, perdiamo il reale gusto del cibo, aumenta l’aria nella pancia, lo stomaco si gonfia e il fisico diventa meno reattivo e nel tempo si tende ad aumentare di peso.

Dunque per un buon equilibrio alimentare abituati ad evitare i cibi che acutizzano i sintomi della tua psoriasi, integra alimenti che possono migliorare la tua condizione e abituati a mangiare con calma, gustando ogni piatto e accompagnandolo con acqua a temperatura ambiente.   

 

 

Ricordiamo che l’ abbinamento di una corretta alimentazione all’ utilizzo del trattamento Psotherapy porta a una più veloce e duratura remissione dei sintomi della patologia.

 

Indicazioni per il corretto trattamento
Modalità d'uso.pdf
Documento Adobe Acrobat [304.1 KB]
Alimentazione Consigliata
La psoriasi e l’alimentazione – parte seconda. Alimenti e psoriasi. Controllare la psoriasi non significa solo privarsi di alcuni alimenti ma anche integrarne tanti altri, che sono sani e aiutano a ristabilire il grado di idratazione della pelle. La psoriasi non scompare con l’alimentazione, ma essendo una patologia caratterizzata da uno stato infiammatorio sistemico può migliorare grazie al reintegro di alimenti specifici nella propria dieta e all’ eliminazione di altri che per contro acuiscono ed esasperano la stessa.
Abitudini_alimentari Italiano.pdf
Documento Adobe Acrobat [388.3 KB]
I prodotti Psotherapy® possono essere acquistate nelle farmacie e parafarmacie
In alcune farmacie i prodotti sono immediatamente disponibili mentre in altre è necessario ordinarli. Al fine di evitare che il farmacista non trovi i prodotti nel sistema, si consiglia di ordinarli con la corretta denominazione e codice univoco MINSAN, rilasciato dal Ministero della Salute.
Codici MINSAN dei prodotti Psotherapy e [...]
Documento Adobe Acrobat [307.4 KB]

 

Tutti i nostri prodotti li trovate in vendita in tutte le farmacie e parafarmacie Italiane, Consigliamo per evitare che il farmacista non trovi il prodotto nel sistema.

Ordinatelo con il nome giusto e il codice univoco MINSAN rilasciato dal portale del Ministero della salute, che alleghiamo con i nome, e codici che hanno nel sistema tutte le farmacie

Crema psoriasi   75ml codice MINSAN 973.362.597              Crema psoriasi 150ml codice MINSAN 973.362.609

Crema psoriasi 400ml codice MINSAN 973.362.647              Detergente 150ml       codice MINSAN 973.362.650                                                     

Fluid Scalp 125ml        codice MINSAN 973.362.611

Shampoo 150ml          codice MINSAN 973.362.635                    

dermatite 50ml            codice MINSAN 973.362.623

 

 

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica; si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di Psotherapy è necessario contattare il proprio medico. Legg il disclaimer

 

** "disclaimer"

Poiché su ogni persona qualsiasi trattamento può determinare risultati differenti, quelli mostrati nelle immagini, le testimonianze pubblicate e i test in vitro, rendono verosimile, ma non certo, il conseguimento di tali risultati a chi fa uso dei prodotti Psotherapy™.”)

 

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
Skincare Developments Ireland Ltd, First Floor 9 Exchange Place I.F.S.D01IC. N4X6 Dublin 1, IRELAND VAT Number: IE 3480553FH (** “Poiché su ogni persona qualsiasi trattamento può determinare risultati differenti, quelli mostrati nelle immagini, le testimonianze pubblicate e i test in vitro, rendono verosimile, ma non certo, il conseguimento di tali risultati a chi fa uso dei prodotti Psotherapy™.”disconoscimento)